Weekend romantico post San Valentino: come tutelarsi durante il viaggio

In base alle statistiche, quest’anno gli innamorati, al posto di fiori e cene a lume di candela, hanno deciso di concedersi un weekend fuori porta, all’insegna del romanticismo e alla scoperta di città d’arte.

Una delle mete indiscusse è ovviamente Parigi, che concilia entrambi gli aspetti sopracitati, la città dell’amore per eccellenza, con i suoi boulevards, le note di Edith Piaf a Montmartre e le opere d’arte più invidiate del mondo. Ma uno degli aspetti da tener conto quando si va in un altro paese è l’importanza della copertura assicurativa.

Come tutelarsi.

Tutelarsi durante i viaggi è una prerogativa da non sottovalutare per evitare spiacevoli imprevisti. Il pericolo di attentati, che ormai non risparmia nessun luogo sulla carta geografica, è forse il motivo principale che ha sicuramente sensibilizzato i viaggiatori verso un tipo di programmazione intelligente della trasferta. E quindi tutti al riparo! Le persone che maggiormente si assicurano sono quelle che partono da sole. Infatti, in base ad alcune interviste, i viaggiatori hanno affermato che attraverso la stipula della polizza, si sentono più serene.

Le tipologie e i costi di assicurazione sono vari. Scegliendo la formula base si ha diritto alle coperture per l’assistenza, il rimpatrio, le spese mediche all’estero in caso di infortunio o malattia o in caso di danni al domicilio. Ovviamente maggiori sono le richieste, maggiori saranno i costi. Si possono aggiungere ai servizi appena elencati anche l’annullamento o l’interruzione della vacanza per malattie o infortunio, oltre alla copertura del bagaglio e degli effetti personali in caso di smarrimento, furto o danneggiamento. Inoltre si aggiunge la responsabilità personale, la mancata partenza, lo smarrimento dei documenti di viaggio.

La polizza più completa prevede anche le coperture assicurative in caso di abbandono del viaggio o di ritardo della partenza, la diaria giornaliera in caso di ricovero ed anche la copertura assicurativa per cani e gatti lasciati a casa in caso di ritardo nel rientro, oltre alla messa in sicurezza del domicilio per effrazione nel periodo in cui si è lontani da casa.

In ogni caso, c’è la scelta giusta per tutte le esigenze dei viaggiatori che vogliono godersi il weekend in estrema tranquillità e spensieratezza.
Buon viaggio!

Categorie Assicurazioni,News

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close
Please support the site
By clicking any of these buttons you help our site to get better