Veicoli non identificati e animali selvatici, nuove garanzie collisione da Genialloyd

Genialloyd, compagnia diretta del gruppo Allianz, da aprile ha introdotto due estensioni alla garanzia Collisione che rendono ancora più completa la tutela del conducente e del mezzo.

Le novità riguardano in particolare due situazioni, gli incidenti con veicoli non identificabili e gli incidenti causati da un animale selvatico, che soprattutto in alcune zone potrebbe tagliare la strada all’improvviso, rendendo impossibile evitarlo.

Quando il conducente di un veicolo si dà alla fuga dopo aver causato un incidente e non viene quindi identificato, il Fondo Vittime della Strada interviene nel risarcimento completo dei danni alla persona che ha subito il sinistro. In caso di danni gravi alla persona, provvede anche al risarcimento dei danni al mezzo, con una franchigia di 500 euro.

Ma quando l’incidente provoca danni fisici di lieve entità, il Fondo si occupa di risarcire esclusivamente questi, lasciando scoperti altri danni materiali. La nuova garanzia Genialloyd serve quindi all’assicurato per vedere rimborsati i danni al mezzo in tutti i casi, e fino al valore del veicolo al momento dell’incidente, quando non è possibile rivalersi su chi li ha causati.

Allo stesso modo, Genialloyd mette a disposizione un risarcimento per i danni materiali e diretti riportati dal veicolo in caso di collisione con animali selvatici, fino al massimale previsto dall’assicurazione auto sottoscritta. Per ottenere il rimborso sarà richiesto di presentare alla compagnia copia della denuncia alle autorità competenti accorse sul luogo dell’incidente. La garanzia è valida anche per i danni causati da animali selvatici in montagna o in collina, mentre restano sempre esclusi dal risarcimento i danni provocati da animali di proprietà dell’assicurato o di chi guida al momento dell’incidente. Le garanzie collisione descritte sono valide e a disposizione del cliente sia per le polizze auto che per le polizze moto, autocarro e autocaravan Genialloyd.

Via Facile.it

Categorie Assicurazioni,News

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close
Please support the site
By clicking any of these buttons you help our site to get better