l mondo del credito getta la maschera. Unicredit presenta il piano strategico.

Taglio di quasi 20.000 addetti e molta bancassicurazione

MILANO – E’ trascorso appena qualche giorno dalla richiesta di intervento del GAA Allianz a SNA in ordine al caso Unicredit/CreditRas (Compagnia del Gruppo Allianz). Come noto, centinaia di agenzie assicurative rischiano seriamente di vedere compromessa la propria stessa sopravvivenza, a seguito di una sempre più agguerrita concorrenza commerciale da parte della banca. In tal contesto, non sembra casuale il fatto che, quasi in contemporanea, sia stato reso pubblico il piano strategico 2018 di Unicredit, lo stesso istituto coinvolto nella spinosa vicenda che lo vede contrapposto al GAA Allianz. I numeri parlano di un taglio di quasi 20.000 posti di lavoro nei prossimi anni, ma anche dell’obiettivo dichiarato dei 5 miliardi di euro di profitti. In sintesi, una corsa agli utili che passa sopra la testa di migliaia di dipendenti (e delle loro rispettive famiglie). 
Viene, inoltre, indicata la rotta per il prossimo futuro: una sempre maggiore dismissione delle mansioni più propriamente bancarie, in favore di una costante occupazione di altri segmenti di mercato come, ad esempio, quello assicurativo. Un fenomeno in decisa crescita, in linea con i piani strategici presentati della maggior parte degli istituti di credito europei.
Luigi Giorgetti
via SNA Channel

Categorie Associazioni di Categoria,News

Tags: ,

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Close
Please support the site
By clicking any of these buttons you help our site to get better