Udine, milionari con polizze RcAuto fasulle.

La Guardia di Finanza scopre la maxi truffa di due insospettabili

Due insospettabili coniugi della tranquilla provincia di Udine sono finiti nei guai. La Guardia di Finanza avrebbe scoperto la vendita da parte degli indagati di migliaia di assicurazioni fasulle, commercializzate da una società operante in un mercato parallelo di polizze automobilistiche. Marito e moglie non avrebbero peraltro mai dichiarato alcun reddito, pur risultando intestatari di ben 760 vetture.

I due sono ora sono indagati – in concorso – per una serie di reati fiscali, per attività di assicurazione abusivamente esercitata e per truffa aggravata.

Secondo la ricostruzione delle Fiamme Gialle, molte delle auto, vendute illecitamente nell’Est Europa, circolerebbero ancora oggi abusivamente con targhe italiane all’estero. Cospicuo il giro di affari: l’ammontare dei redditi non dichiarati è stato calcolato in oltre due milioni di euro. In casa di uno degli indagati è stata rinvenuta la somma di 64.500 euro in banconote, mentre sono stati scoperti movimenti per 1,4 milioni di euro su una sola carta ricaricabile.

via SNA channel

Categorie Assicurazioni,News

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Close
Please support the site
By clicking any of these buttons you help our site to get better