Truffa aggravata alle Compagnie di assicurazione

Finiscono nei guai noti avvocati, un medico e un giudice del Napoletano.

La Guardia di Finanza del Comando provinciale di Napoli ha disposto in queste ore le misure cautelari emesse dalla Procura della Repubblica di Roma nei confronti di alcuni avvocati, di un medico e addirittura di un giudice, per condotte corruttive e delitti contro l’Amministrazione della giustizia, la fede pubblica ed il patrimonio mediante frode.

L’operazione chiude le indagini condotte dalle Fiamme Gialle di Nola. Secondo la ricostruzione dei fatti, legali, medico e periti sarebbero stati soliti alterare il regolare svolgimento delle azioni risarcitorie avviate per episodi di danneggiamento mai verificatisi. Il tutto con la compiacenza interessata di un Giudice di pace (accusato di aver ricevuto donazioni in denaro, ndr).
Valentina Caretti

Via SNA channel

Categorie Assicurazioni,News

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.