Si allarga il fenomeno delle rapine ai danni degli assicuratori.

Due drammatici episodi in poche ore a Lecce ed in Provincia di Torino

Si intensifica il fenomeno delle rapine ai danni degli assicuratori. In poche ore si registrano due drammatici episodi. 
Il primo a Bruino (piccolo centro del Torinese), dove un agente di ritorno a casa dal lavoro, è stato affiancato da due uomini in sella a una moto di grossa cilindrata che lo hanno costretto a scendere dalla propria vettura e, minacciato con una pistola, lo hanno obbligato a consegnare la valigetta contenente 8mila euro in contanti, frutto degli incassi della giornata.
Il secondo caso a Lecce, dove un agente di assicurazioni è stato avvicinato da alcuni malviventi e picchiato selvaggiamente. Al malcapitato, oramai stordito ed in stato di shock, è stata sottratta la borsa contenente 20mila euro, pronti per essere versati in banca.

Categorie News

Tags:

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Close
Please support the site
By clicking any of these buttons you help our site to get better