Marzo 2016 – il 63% delle erogazioni totali riguarda i mutui di surroga

Durante i primi tre mesi del 2016 è proseguito il trend dei mutui di surroga che si sono attestati al 63% delle erogazioni totali, seguiti con il 30,3% dai mutui per acquisto della prima casa, in leggera diminuzione rispetto al primo semestre del 2015 구글어스 프로 최신버전.

Tra le forme di mutuo maggiormente erogate nei primi tre mesi dell’anno si è confermato il tasso fisso con il 72,2% delle sottoscrizioni rispetto al tasso variabile per il quale si è registrato il 23,5% 윈도우 10 1909 업데이트 다운로드.
Per quanto riguarda la durata, invece, la maggioranza dei mutui erogati ha avuto una durata di 20 anni (il 26,7%) e di 15 anni (il 22,6%).
Inoltre, ammonta al 29,1% la richiesta di mutui per le classi di Loan-to-Value (LTV) tra il 71 e l’80% del valore dell’immobile, con il 20,9% dei mutui effettivamente erogati che conferma un tale LTV 헬로카봇 시즌3 다운로드.

L’importo medio dei mutui erogati è stato pari a 116.517€ in lieve calo rispetto al primo semestre del 2015 (116.872€) 다운로드.
A livello di localizzazione geografica i mutui erogati si sono distribuiti per il 40,7% nel Centro, seguiti dal Nord Italia con il 38,5%, dal Sud (14,5%) e dalle Isole (6,3%) 다운로드.

Questi sono alcuni fra i principali dati che si evincono dall’ultima edizione dell’Osservatorio sul mercato dei mutui di MutuiOnline.it, broker e consulente multimarca indipendente leader in Italia nell’intermediazione di mutui sia online che offline che confronta e distribuisce i prodotti tradizionali e online di oltre 60 tra le principali Banche italiane e internazionali operanti nel nostro Paese 다운로드.

Categorie Mutui e prestiti,News

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.