Ops!.. Mi si è ristretta la domanda di mutui!

Il mese di giugno appena concluso si è caratterizzato per un inaspettato r itorno del segno negativo dopo 35 mesi consecutivi di performance positive, con una contrazione pari a -4,6% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente”.

L’affermazione è contenuta nel report del Barometro Crif appena pubblicato che tuttavia si sofferma soprattutto sulla ancora positiva performance delle domande mutuo dell’ultimo semestre che ancora dimostra una media positiva pari al 14,6%.

Che il dato di giugno sia negativo non c’è nulla di “inaspettato” e di  negativo vedremo molti altre rilevazioni da quì in poi visto che, come abbiamo sempre detto, le erogazioni di mutui sono state finora alimentate in gran parte dall’enorme mole di richieste di surroga di mutui già esistenti (quindi tutto tranne che “nuovo” credito) che vanno via via scemando. Gran parte della clientela, quando possibile, ha già portato a termine la rottamazione dei propri mutui e il fattore surroga che tanto  è stato utilizzato per alimentare l’illusione della ripresa del credito verrà definitivamente a mancare.

Domanda mutui negativa a giugno? E’ solo l’inizio.

Il bello è che adesso il mondo dell’informazione non sarà altrettanto attento a dire che il credito è in caduta libera come quando finora invece ne ha alimentato l’illusione di un vero e proprio boom. Sono curioso di come verrà trattata questa patata bollente da parte di chi ha spinto e foraggiato per alimentare tale bucolica visione.

A proposito avete notizie di Abi? Nessuna notizia targata Abi degli enormi aumenti di erogazione “nuovi” mutui?.. Strano.

Via Aiuto mutuo

Categorie News

Tags:

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Close
Please support the site
By clicking any of these buttons you help our site to get better