Mutui osservatorio agosto 2016: prosegue il trend positivo

Corso esame oam

Prosegue il trend, già registrato a inizio del secondo semestre 2016, delle erogazioni di mutui per l’acquisto della prima casa con il 43,2% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (27,2%).

Segno che siamo in un periodo particolarmente favorevole. Intanto i mutui di surroga non arrestano la loro marcia registrando comunque il 48,2% delle erogazioni totali.

Il tasso fisso con il 68,4% delle sottoscrizioni si riconferma la forma di mutuo maggiormente erogata nei primi otto mesi dell’anno rispetto al tasso variabile per il quale si è registrato il 27,1%.
Per quanto riguarda la durata, invece, la maggioranza dei mutui erogati ha una durata di 20 anni (il 27,9%) e di 30-40 anni (il 20,7%).
Inoltre, ammonta al 30,3% la richiesta di mutui per le classi di Loan-to-Value (LTV) tra il 71 e l’80% del valore dell’immobile, con il 25,7% dei mutui effettivamente erogati che conferma un tale LTV.

L’importo medio dei mutui erogati è stato pari a 122.850€ in aumento rispetto al secondo semestre del 2015 (115.986€).
A livello di localizzazione geografica i mutui erogati si sono distribuiti per il 40,4% nel Centro, seguiti dal Nord Italia con il 40%, dal Sud (13,4%) e dalle Isole (6,2%).

Questi sono alcuni fra i principali dati che si evincono dall’ultima edizione dell’Osservatorio sul mercato dei mutui di MutuiOnline.it, broker e consulente multimarca indipendente leader in Italia nell’intermediazione di mutui sia online che offline che confronta e distribuisce i prodotti tradizionali e online di oltre 60 tra le principali Banche italiane e internazionali operanti nel nostro Paese.

Scarica l’Osservatorio

Vuoi diventare intermediario del credito? Scopri come superare l’esame OAM

Categorie Mutui e prestiti,News

Tags: ,,,

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close
Please support the site
By clicking any of these buttons you help our site to get better