Milano: un Axa Cafe per l’Innovation Hub

Si è svolta ieri 5 Giugno una tavola rotonda, al PalAxa di corso Como a Milano, dedicata alle iniziative della Innovation Hub.

“L’innovazione può nascere ovunque, anche all’interno della stessa AXA attraverso l’incubazione di nuove idee sul modello startup”.

Sono state queste le parole di Isabella Falautano, Direttore Communication Corporate Responsibility & Public Affairs, il fulcro della discussione.
L’interesse dell’azienda volge lo sguardo a nuovi progetti, nuove proposte che, attraverso l’innovazione, possono migliorare la qualità del lavoro e la collaborazione tra i dipendenti.

Durante il dibattito, nel quale a fare da moderatore vi era il CEO di StartupItalia!, David Casalini, il tema principalmente discusso è stata la rivoluzione di approccio del gigante assicurativo. Axa da da payer sta diventando vero partner dei propri clienti: assistendoli nella vita di tutti i giorni e cercando di rispondere insieme a loro alle nuove esigenze, come spiegato da Patrick Cohen, CEO di AXA Italia, nell’intervento d’apertura e come raccontato dal report #BetterLives pubblicato sul blog #NatiPer.
La metodologia collaborativa proposta porterà un risvolto positivo all’interno dei processi lavorativi. E questa teoria è avvalorata anche dalle esperienze raccontate da alcuni hubber, i quali hanno affermato che la contaminazione di idee e di conoscenze può portare a capire quali possono essere i progetti migliori da sviluppare nel panorama assicurativo.

Concetto confermato anche da Marco Nannini, CEO di Impact Hub Milan, il quale ha dichiarato:

“Il frutto di questa esperienza sono state tre valide idee, ma ora la sfida sarà farle crescere all’interno della realtà AXA affrontando la pressione del day by day aziendale”.

Alla luce di quanto detto, Axa ha deciso di investire 30 milioni di euro annui in finanziamenti, data analysis e laboratori di sviluppo e di coinvolgere in questa iniziativa anche gli studenti dell’Università Bocconi, così da aumentare  i punti di vista, accrescere i confronti ed ottenere valutazioni in merito alla fattibilità dei progetti.

Via Startupitalia

Iscriviti al nostro gruppo Facebook
Iscriviti al nostro gruppo Linkedin

Categorie Assicurazioni,News,Tecnologia

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close
Please support the site
By clicking any of these buttons you help our site to get better