LinkedIn: come ringraziare per il contatto

LinkedIn può essere una fonte di riferimento di grande valore per gli intermediari assicurativi, ma se non utilizzato correttamente, può anche essere fonte di grandi disastri.

 

Quando ci si connette con utenti nuovi su LinkedIn è una grande opportunità per cogliere il “Momentum Social” l’obiettivo finale è quello di utilizzare la connessione acquisita per invitare a dare un’occhiata più approfondita al proprio profilo o per visitare il sito web dell’agenzia. Consigliamo, almeno nella prima fase di utilizzo, di avere un modello di messaggio da utilizzare per le nuove connessioni; suggeriamo quindi di approntare un semplice testo “pre-scritto” (per ringraziare per la connessione).
La chiave di questo processo è fare in modo da rendere più veloce (subito dopo aver acquisito il nuovo contatto) ed efficiente il processo di fidelizzazione.
Quindi, per riassumere
1- Ci si connette con un utente su LinkedIn.
2- Copiate ed incollate il vostro “messaggio pre-scritto” per ringraziare l’utente dell’avvenuta connessione, questo messaggio sarà poi inviato dal proprio account alla persona che intendete invitare tra i vostri contatti.

Di seguito un esempio di un messaggio pre-scritto
Ciao! Volevo ringraziarti aver accettato la mia richiesta, sono (Nome e Cognome) (Job Title) lavoro per (Compagnia Assicurativa/Azienda). I nostri principali prodotti assicurativi coprono ad esempio casa, auto e vita.
Se ti fa piacere puoi visitare il nostro sito www.indirizzosito.it oppure sarei felice di sentirti al telefono per una consulenza gratuita.
Puoi tranquillamente chiamarmi ed a seconda delle tue esigenze sarò lieto di trovare la soluzione o il prodotto assicurativo che meglio risponde a quanto mi dirai.

Ecco i miei recapiti

Introdursi in maniera professionale è il primo passo sia per creare un clima di fiducia sia per cominciare collaborazioni professionali che spesso sono il primo passo per importanti palcoscenici nella vita professionale.

Categorie News

Tags:

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Close
Please support the site
By clicking any of these buttons you help our site to get better