Lavorare nelle assicurazioni: iscrizione al RUI

Nuovo Corso 60 ore per iscrizione al RUI

I primi mesi dell’anno sono il momento giusto per chi vuole approfittare delle opportunità offerte dal mercato del lavoro, soprattutto per chi vuole iniziare a lavorare nelle assicurazioni

Perché lavorare nelle assicurazioni.

Le assicurazioni sono un settore da sempre trainante nel nostro paese, che offre un ventaglio molto ampio di possibilità sia di carriera sia di avviare una propria attività. Teniamo presente che negli anni recenti, le forme di previdenza complementare come le assicurazioni sulla vita e le forme di assistenza sanitaria sono prodotti che hanno visto una crescita esponenziale.

Il mercato delle assicurazioni è sempre in costante evoluzione, introducendo nuove categorie di rischio e di consenguenza le relative coperture e necessita quindi di professionisti che siano in grado di coprire i diversi settori del rischio, dalle RC auto alla RC professionale e così via.

Lavorare nelle assicurazioni: da dove iniziare

Per chi intende lavorare nelle assicurazioni, il primo step è sicuramente quello di Collaboratore o Subagente assicurativo, rispettivamente iscritti alla sezione C o sezione E del RUI (Registro Unico degli Intermediari), tenuto dall’IVASS (Autorità di Vigilanza sul settore delle Assicurazioni). L’iscrizione come collaboratore consente di lavorare presso un intermediario assicurativo (un Agente o un Broker ad esempio) così come quella di Subagente con la possibilità in questo caso di avviare una propria subagenzia assicurativa.

Lavorare nelle assicurazioni: iscrizione alla sezione C o E del RUI

Per effettuare l’iscrizione alla sezione C o E del RUI è sufficiente frequentare un corso online per collaboratore o subagente assicurativo e successivamente, attraverso l’attestato rilasciato procedere alla propria iscrizione presso l’intermediario con il quale si è deciso di collaborare.

Consigliamo di selezionare società di formazione in regola con tutti i requisiti, onde evitare di acquistare corsi che rilasciano attestati non validi.

Una volta effettuata l’iscrizione è possibile già cominciare ad operare nel settore, acquisendo esperienza e gestendo un iniziale portfolio di clienti, che è possibile implementare negli anni, crescendo quindi in professionalità ma anche sul piano economico.

Categorie Focus,News

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close
Please support the site
By clicking any of these buttons you help our site to get better