Insurtech, Banca Ifis lancia l’ecommerce per le assicurazioni

Rendimax assicurazioni è una piattaforma che utilizza algoritmi, big data e machine learning, dotata di una customer care integrata e multi-canale.

A lanciarla è stata Banca Ifis insieme a Yolo. L’obiettivo? Attivare un servizio pensato per chi vuole sottoscrivere una polizza in autonomia, senza sportelli o intermerdiari. Una piattaforma insurtech per stipulare (e aggregare) polizze di diversa natura, estremamente personalizzate, e in modalità fai da te. Si chiama rendimax-assicurazioni ed è l’e-commerce multibrand della protezione lanciato da Banca Ifis insieme a Yolo (la startup italiane delle polizze online). Si tratta di un servizio pensato per chi vuole sottoscrivere una polizza in autonomia, senza sportelli, agenti o intermediari.

Insurtech, come funziona la piattaforma digitale rendimax-assicurazioni

Rendimax-assicurazioni è una piattaforma insurtech che utilizza algoritmi, big data e machine learning, dotata di una customer care integrata e multi-canale. Oltre alla chat di assistenza web, già disponibile dalla prima release del sito, avrà a breve un proprio chatbot, un’assistente virtuale che risponderà a domande, curiosità e dubbi dei visitatori del sito e dei clienti. Già attive inoltre sia l’assistenza telefonica con numero verde dedicato, sia la social customer care nei profili facebook e twitter di rendimax.

«Il rapporto diretto con il cliente, completamente disintermediato grazie anche all’adozione della tecnologia, fa parte della visione e del DNA di Banca IFIS» ha dichiarato tramite una nota Giovanni Bossi, Amministratore Delegato di Banca Ifis. «Crediamo che l’unico modo di vendere servizi sia di interagire direttamente con i clienti, costruendo un dialogo bilaterale trasparente e che generi valore per entrambe le parti. Tutti i nostri business sono sviluppati a partire da questo fondamentale valore: su questo approccio si basa anche rendimax assicurazioni».
Al momento le polizze proposte riguardano sei momenti della vita quotidiana di una persona: animali, bici, casa, città, sport, viaggi. Per attivare una polizza rendimax è sufficiente collegarsi al sito e selezionare il prodotto desiderato tra le varie soluzioni. Le sei categorie di polizze ad ora disponibili si dividono in annuali ed a consumo: queste ultime sono attivabili anche per poco tempo, uno, tre o sette giorni a seconda della necessità delle persone che possono così scegliere quando e per quanto proteggersi. Entro fine 2018 rendimax assicurazioni lancerà anche le polizze salute e tecnologia».

Insurtech, il ruolo dei partner nella realizzazione di rendimax-assicurazioni
«Siamo molto orgogliosi di questa partnership con Banca Ifis», ha dichiarato sempre in una nota Gianluca De Cobelli, Co-Founder e CEO di Yolo Group. «La collaborazione ci consente di mettere a disposizione le nostre competenze in ambito insurtech per realizzare una proposta assicurativa completamente digitale, smart, flessibile e instant. Insieme a Banca Ifis apportiamo un contributo fondamentale verso un cambio di paradigma nel settore assicurativo, utilizzando un approccio pienamente customer-centric».
I partner – Rendimax assicurazioni ha selezionato, al momento, tre partner per le diverse categorie: per la protezione legata ai viaggi AXA Partners, per le polizze dedicate agli animali, alla casa e alla bici Europ Assistance Italia, Chubb invece per le coperture sport e città.

Categorie Assicurazioni,News,Tecnologia

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Close
Please support the site
By clicking any of these buttons you help our site to get better