Germanwings è anche un caso assicurativo

Lufthansa, la più grande compagnia aerea d’Europa, dovrà risarcire i parenti dei 144 passeggeri che sono morti a bordo del volo Germanwings 9525.

Germanwings potrebbe anche dover affrontare azioni legali per negligenza dopo che il pilota avrebbe deliberatamente fatto precipitare l’aereo sulle Alpi francesi.

I dati riportati da Michael Mackenzie Markets Editor per il Financial Times

Secondo il procuratore francese che indaga sul caso Germanwings il co-pilota Andreas Lubitz (affetto da crisi depressive) ha intenzionalmente fatto precipitare l’aereo tra le montagne dopo aver bloccato l’altro pilota fuori dall’abitacolo; questo tipo di ‘incidenti’ non rientra nell’assicurazione generale, che copre intemperie e guasti meccanici, ma all’interno di una polizza rischio di guerra a parte. Una richiesta di circa 6,5 milioni dollari per la perdita dell’aereo stesso è stata pagata Mercoledì, secondo la Reuters, che cita fonti del settore . In base alla Convenzione di Montreal del 1999, la compagnia aerea sarà responsabile per ulteriori 175.000 $ per ogni passeggero o un totale di 25,2 milioni dollari per i 144 passeggeri a bordo del volo Airbus da Barcellona a Dusseldorf. Oltre ai passeggeri, c’erano 6 membri dell’equipaggio di bordo.

AirAsia, che ha perso un aereo e 162 passeggeri in viaggio da Indonesia a Singapore, ha già collezionato £ 310.000.000 in risarcimenti.

Tuttavia, la compensazione dei 175.000 $ è un punto di partenza; le famiglie potrebbero superare quella soglia nel momento in cui decidessero di procedere contro la compagnia per negligenza, gli avvocati suggeriscono che vi possono essere forti possibilità di avere ragione in fase di processo dal momento che il pilota è stato lasciato solo nella cabina di guida, o, come dalle indagini inizia a trapelare non è stato correttamente “selezionato” dalla Germanwings.

Germanwings la vera storia di Lubitz
Dai rapporti che stanno emergendo il pilota Andreas Lubitz avrebbe una lunga e travagliata storia di trattamento psichiatrico, che potrebbe essere stata nascosta al suo datore di lavoro. Se venisse dimostrato che l’incidente è stato causato da ‘negligenza’ i 6 membri dell’equipaggio potrebbero ricevere un risarcimento simile ali altri passeggeri, altrimenti verrà registrata come una morte sul posto di lavoro, che ha un regime di compensazione diverso.

Germanwings non è l’unico caso
Dato che questa non è la prima volta che un pilota si suicida e porta i passeggeri giù con se, i parenti possono avere altri casi di riferimento; Allianz è l’assicuratore principale per Lufthansa, che possiede il vettore Germanwings, parte del costo sarà pagato dal sottoscrittore AIG Aerospace, che copre la guerra, il dirottamento e il terrorismo, così come i costi associati alla perdita della vita dei passeggeri e danni a terzi. Reuters ha anche riferito che la Cathedral, una controllata di Lancashire Holdings, è responsabile per la polizza caso guerra per Germanwings.

Germanwings anche le ricerche rientrano nei risarcimenti
La ricerca delle scatole nere, dei frammenti e dei passeggeri è costante ed è una spesa estremamente costosa viene guidata da Germania, Francia e Spagna, che possono, una volta ultimate le ricerche procedere con la richiesta di risarcimento alla Germanwings.

Prima che l’aereo precipitasse sulle montagne uccidendo tutti a bordo, la compagnia aerea tedesca ha avuto un record di sicurezza eccellente, l’ultimo incidente di rilievo è stato nel 1993, quando un membro dell’equipaggio e alcuni passeggeri sono morti sulla pista di Varsavia dopo che l’Airbus ha preso fuoco durante il decollo. Gli altri cinque membri dell’equipaggio e 63 passeggeri sono sopravvissuti.

Dopo Germanwings, più di due
In conseguenza della morte di 150 persone sulle Alpi, molte compagnie aeree stanno attuando una regola del cockpit che preveda più di due persone, per la protezione contro uno scenario simile.

Negli Stati Uniti è già in uso il regolamento che prevede che il pilota non può essere lasciato solo nella cabina di guida, senza un altro membro dell’equipaggio, così come con l’Irlanda di Aer Lingus e Ryanair, in Inghilterra Jet2 e Flybe, così come Porter del Canada. Air Berlin, Air Canada, easyJet, Monarch, Virgin Atlantic, Norwegian Air Shuttle, Air Transat, WestJet, e Thomas Cook hanno cambiato la loro politica alla luce dei fatti della Germanwings.

Assicurazioni
Il 26 marzo, mercato assicurativo Lloyd ha riportato una perdita di £ 310 millioni, la più grande mai registrata dal 2001 e dagli attacchi del 9/11.

Categorie Assicurazioni,News

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Close
Please support the site
By clicking any of these buttons you help our site to get better