Fitch: mercato assicurazioni danni stabile nel 2016

L’agenzia internazionale di rating Fitch ha dichiarato che, secondo le sue previsioni, la redditività del settore assicurativo italiano danni rimarrà stabile nel 2016.

 

Inoltre, Fitch ha sottolineato come i prezzi sempre più alti delle polizze R C Auto saranno controbilanciati da più elevati costi di compensazione.

Per quanto riguarda le assicurazioni vita, le vendite di prodotti unit-linked ha subito un calo nel 2015 e 2016, il che riflette le preoccupazioni dei clienti riguardo alla volatilità dei mercati azionari. Questo trend – ha sottolineato Fitch – determina risultati negativi dal punto di vista dei crediti dato che il mercato unit-linked genera una minore esposizione di capitali rispetto a movimenti sfavorevoli di tassi di interesse, in relazioni ai mercati azionari e del credito.

Le compagnie di assicurazione italiane – ha messo in evidenza l’agenzia di rating – hanno investito pesantemente in titoli governativi e si troveranno probabilmente ad affrontare un notevole aumento in termini di oneri di capitale se le autorità di supervisione europee rimuoveranno la ponderazione di rischio pari a zero per i debiti sovrani secondo lo standard previsto da Solvency II.

Via Italia Assicurazioni

Categorie News

Tags:

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Close
Please support the site
By clicking any of these buttons you help our site to get better