Dalla surroga all’accensione: convenienza e velocità offerta dai mutui on line

Il decreto Bersani ha permesso di semplificare l’aspetto burocratico della surroga o portabilità del mutuo ipotecario, rendendo il passaggio praticamente gratuito

La gioia che deriva dall’acquisto della nostra casa non può essere guastata dagli aspetti prettamente finanziari. Se non si dispone dell’intera somma in denaro contante è importante sapere che si aprono nuove strade, come può essere quella della soluzione relativa all’accensione di un mutuo 바탕 화면 아이콘.
Se un mutuo è già stato aperto è bene avere ben chiaro che esiste l’opportunità della surroga, per trasferire il prestito a lungo termine da una banca ad un’altra, che è in grado di offrire condizioni migliori 갓오브곡괭이 치트엔진.
La surroga e tutta una serie di novità sui mutui sono contenute nel decreto Bersani. Parliamo nel dettaglio della legge n 다운로드. 40 del 2007, che ha introdotto novità specifiche in fatto di mutui. Entrando nel merito si parla di tre novità riguardo i mutui ovvero l’estinzione anticipata, la surroga del mutuo e la sua portabilità 갤럭시s7 펌웨어.

Passare il mutuo da una banca all’altra è un nostro pieno diritto.

L’operazione in questione prima del 2007 era un autentico bagno di sangue. Chi decideva di trasferire il proprio mutuo da un istituto di credito ad un altro doveva sostenere spese decisamente molto elevate 다운로드. Oggi non è più così. La legge Bersani mette nero su bianco l’esclusione di penali per i mutui che sono stati accesi dopo il febbraio del 2007 다운로드. Se la data di accensione del mutuo è precedente al giorno di entrata in vigore del decreto, le penali non possono essere cancellate integralmente ma sicuramente risultano più leggere, grazie a tutta una serie di sconti, previsti dalla legge 다운로드.
La nuova norma vale nel caso in cui oggetto dell’acquisto è un immobile, che si può considerare a tutti gli effetti prima casa.

Il decreto Bersani ha permesso di semplificare l’aspetto burocratico della surroga o portabilità del mutuo ipotecario, rendendo il passaggio praticamente gratuito 다운로드.
Gratuità e surrogazione in realtà altro non sono che due aspetti garantiti dal codice civile all’articolo 1202, che stabilisce la gratuità e il diritto di passaggio, senza spese e costi aggiuntivi 신 중화일미 다운로드.

Surroga e portabilità funzionano a dovere anche se siamo nel campo dei mutui on line 쉰들러리스트 다운로드.

Guardando indietro ed osservando i tassi in vigore sino a circa tre anni fa, era quasi la prassi trovare tassi fissi che si aggiravano attorno al 6%, oggi per una tipologia di mutuo similare la banca è disponibile anche ad accendere un finanziamento per la casa ad un tasso decisamente più basso di diversi punti percentuale.

Il risparmio è una costante se si decide di osservare il mercato.

La migliore offerta può essere scovata confrontando on line la proposta paritetica di banche diverse. Mettendo a confronto più banche si può arrivare ad ottenere un mutuo che consente di risparmiare un ulteriore punto percentuale di differenza sul tasso di interesse. Il mercato offre soluzioni decisamente convenienti delle quali è bene avere informazioni specifiche.
La soluzione potrebbe essere quella di utilizzare un comparatore on line, che confronta in una sola operazione, e nel giro di pochi clic, quel che offre il mercato, in base alle esigenze dell’utente, che intende acquistare una prima casa.

Da valutare nell’accensione di un mutuo o nella surroga è la differenza fra i tassi, che distingue sostanzialmente fra tassi ad interesse fisso e tassi ad interesse variabile.
Due parametri distinti che valgono anche per le soluzioni on line.

Chi decide di sottoscrivere o surrogare il mutuo on line può fare i conti già da subito sulla convenienza economica della soluzione e sulla comodità della richiesta, che può essere fatta stando comodamente seduti davanti al proprio pc.
La convenienza del mutuo on line è una costante ben precisa, dovuta all’abbattimento dei costi di gestione sui quali possono contare le banche che operano on line.
A fare rima con convenienza è anche la velocità, la stessa che ci permette di ottenere un preventivo per un mutuo e di mettere a punto le operazioni di accensione direttamente dalle pagine web, senza dover per forza di cose passare nei locali dell’istituto di credito e magari fare noiose e lunghe code d’attesa.

E’ sufficiente poter disporre di un computer e di una connessione e il gioco è fatto, con un evidente risparmio di tempo e denaro.

Il mercato immobiliare in Italia, tra l’altro, sta dando segnali di ripresa decisamente interessanti, con prospettive ancor più serene per il 2017.
Vale quindi la pena valutare le proposte disponibili on line per l’acquisto di una casa.

In collaborazione con il broker online MioAssicuratore.it

Categorie Mutui e prestiti,News

Tags: ,,,

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.