Cos’è l’Insurtech? La rivoluzione (necessaria) delle assicurazioni

L’Insurtech è il nuovo approccio tecnologico che sta interessando tutto il comparto assicurativo. Analizziamo gli strumenti e la portata di tale rivoluzione nell’industria.

La rivoluzione digitale e tecnologica sta cambiando il volto del settore assicurativo: start-up, applicazioni, software, blockchain, cyber security sono tutte le principali novità che stanno impattando profondamente sul modo di produrre, gestire e distribuire prodotti assicurativi alla clientela 삼성 ssd 다운로드.

Scopriamo allora quali sono i pilastri fondamentali e le dinamiche in atto alla base dell’Insurtech, termine derivante dalla fusione dei sostantivi anglosassoni “Insurance” (assicurazione) e “Technology” (tecnologia). Ormai è inevitabile che le industrie assicurative e gli intermediari iscritti al RUI si interfaccino con le nuove tecnologie digitali che pervadono sempre di più il comparto assicurativo 다운로드.
Cos’è l’Insurtech

Il termine Insurtech, il quale richiama la nozione di Fintech mutuata dal comparto finanziario e creditizio, nasce dalla fusione tra le parole Insurance e Technology.

Questo neologismo indica un nuovo e rivoluzionario approccio che sta caratterizzando il mondo delle compagnie assicurative, le quali sono sempre più investite dall’ondata delle innovazioni e delle nuove tecnologie digitali 다운로드.
Tutti gli operatori della filiera assicurativa (compagnie e intermediari, compresi broker, agenti e subagenti) sono chiamati a confrontarsi e ad operare in un contesto macroeconomico mutato.

La quarta rivoluzione in atto, le nuove esigenze degli assicurati e la concorrenza agguerrita che ha eroso i mark-up e le provvigioni (specie nel ramo RC Auto) sono i principali motori del cambiamento alla base dell’Insurtech 다운로드.

Come le banche e le istituzioni finanziarie, anche le compagnie assicurative hanno recepito con notevole ritardo le novità introdotte dal processo di digitalizzazione,
un ritardo che ha comportato all’interno del settore assicurativo una maggiore concentrazione, un rafforzamento oligopolistico da parte delle big, una perdita del valore aggiunto nel comparto danni e, soprattutto, un’importanza crescente delle opportunità offerte da questo tipo di trasformazione tecnologica in atto.
Le dinamiche in atto nella rivoluzione dell’Insurtech

Anche il settore assicurativo, seppur con un ritardo notevole rispetto al mercato anglosassone, ha iniziato nell’attuale tornante storico dell’idustria 4.0, a confrontarsi con la tecnologia digitale e con tutto il grappolo di innovazioni ubuntu github.

Ciò ha imposto un cambiamento graduale nel modo di fare impresa all’interno del settore assicurativo: l’Insurtech è considerato il vero motore del processo di digitalizzazione dell’intero comparto.

Per quanto concerne le dinamiche di base che connotano l’Insurtech, la diffusione dell’innovazione tecnologica ha abilitato l’accesso e la condivisione di informazioni e di dati che consentono alle compagnie assicurative di creare e proporre alla clientela prodotti personalizzati, costruiti in base alle esigenze degli assicurati sia nel ramo danni che nel ramo vita 다운로드.
Ciò ha determinato un netto beneficio per i contraenti delle polizze assicurative che riescono a godere di un miglioramento in termini di trasparenza, di riduzione dei premi e di una migliore consumer experience.

L’innovazione digitale è il filone principale che ha cambiato e sta continuamente modificando il modo di fare business all’interno dell’industria assicurativa mondiale 동백꽃 필 무렵 무료 다운로드.
Il digital è la principale fonte di alimentazione di tutte le nuove tecnologie che rivoluzionano ed impattano sulle compagnie e sugli intermediari assicurativi.

I trend sono tantissimi e riguardano l’intelligenza artificiale, l’architettura tecnologica della blockchain per l’accesso alle informazioni, i pagamenti digitali, i big data, la sharing economy, ecc 다운로드.
Questo determina la necessità da parte delle compagnie assicurative di stanziare a bilancio risorse economiche e fondi destinati ad essere investiti nelle nuove tecnologie digitali.
I pilastri fondamentali dell’Insurtech

Per comprendere la portata dei cambiamenti alla base del modo di fare business all’interno del settore assicurativo, occorre enucleare le tecnologie digitali che stanno impattando sempre di più sulle compagnie assicurative, sui broker, agenti, produttori diretti e sui subagenti, ovvero sulla pletora di soggetti iscritti al RUI 다운로드.

Sharing Economy

L’intera catena del valore delle industrie assicurative è minacciata dai nuovi modelli di business legati alla condivisione e alla digitalizzazione.
Gli elementi del marketing mix sono influenzati e devono essere ripensati alla luce di un mutamento digitale: occorre reinventare o proporre nuovi prodotti assicurativi per creare un’offerta sempre più responsive che sia orientata maggiormente alle esigenze dei clienti 다운로드.
È tempo di ridefinire i canali di distribuzione dei prodotti assicurativi alla luce del processo di disintermediazione che ha caratterizzato l’intero settore. La fissazione del premio assicurativo deve avvenire tenendo in debita considerazione la raccolta dei premi e ’analisi dei rischi, oltre che la profilazione degli assicurati.

Blockchain e Micro Assicurazioni

La nuova tecnologia blockchain ha migliorato il modo di concludere istantaneamente le transazioni finanziarie: ciò consente alle industrie assicurative di migliorare i processi di fatturazione e di gestione dei flussi monetari esistenti, oltre alla possibilità di tenere traccia dei documenti che vengono aggiornati in tempo reale e condivisi tra i vari utenti.

Le criptovalute basate sulla blockchain possono supportare i nuovi modelli assicurativi, in particolare le micro-assicurazioni e il P2P. Le fasce di assicurati più “disagiati” ed economicamente più poveri possono beneficiare di interessanti vantaggi: applicazione di un basso premio grazie all’abbattimento dei costi, possibilità di accedere al mercato delle polizze sulla vita, incidenti, infortuni, sanitaria o malattia, furto, calamità naturali ed altro ancora.

Cyber security

Per le assicurazioni il tema della sicurezza dei dati riveste un ruolo di grande importanza dato che si tratta di una leva su cui competere per il prossimo recente futuro. Le polizze assicurative a copertura dei cyber-attacchi sono cresciute a ritmi esponenziali dato che il furto di dati aziendali comporta non solo costi esosi, ma rischi imponenti che impattano sulle implicazioni strategiche dell’intera catena del valore nel comparto assicurativo.

Si stima che il mercato globale per la cyber insurance possa raggiungere almeno i 30 miliardi di dollari in premi sottoscritti entro il 2025. Anche per l’anno 2018 il tema della sicurezza informatica rimane una sfida aperta con cui le assicurazioni devono confrontarsi e recuperare il ritardo accumulato negli anni.

Via Money.it

Categorie Assicurazioni,News

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.