Popolare Vita e Avipop Assicurazioni rilevate da Banco Bpm

Reso noto oggi con una nota ufficiale che il Banco Bpm ha avviato un processo di razionalizzazione delle fabbriche prodotto e non rinnoverà la partnership con Unipol (ramo Vita) e Aviva (ramo Protezione).

Ieri il cda di Banco Bpm ha preso atto della disdetta da parte di Popolare Vita dell’accordo distributivo di prodotti assicurativi con la rete ex Banco Popolare. Popolare Vita è la compagnia assicurativa cui fa capo la joint venture Vita partecipata da Unipol , che possiede il 50%+1 delle azioni di Popolare Vita attraverso UnipolSai Assicurazioni, e da Banco Bpm che detiene il 49%. UnipolSai ha poi comunicato a Banco Bpm l’esercizio di un’opzione di vendita della partecipazione in Popolare Vita sulla base di quanto stabilito nel patto parasociale sottoscritto il 7 settembre 2007 tra l’ex Banco Popolare e Fondiaria Sai (oggi UnipolSai ). La determinazione del prezzo di acquisto è disciplinata da una specifica procedura che demanda la definizione a due esperti indipendenti.

Popolare Vita controlla il 100% del capitale sociale di The Lawrence Life Dac, compagnia assicurativa di diritto irlandese attiva nel ramo Vita. Le due compagnie hanno raccolto nel 2016 premi pari a circa 2,1 miliardi di euro e hanno riserve complessive per 10,3 miliardi.

Sempre ieri, il cda di Banco Bpm ha contemporaneamente deliberato e comunicato ad Avipop Assicurazioni e Avipop Vita la disdetta dell’accordo distributivo. Avipop Assicurazioni è una compagnia assicurativa a cui fa capo la joint venture Protezione tra il Gruppo Aviva, che possiede il 50%+1 delle azioni di Avipop Assicurazioni attraverso Aviva Italia Holding e il gruppo Banco Bpm che ha il 49%. Avipop Assicurazioni (registrato nel 2016 77 milioni di premi nei rami danni), controlla il 100% del capitale sociale di Avipop Vita, compagnia assicurativa operante nei rami vita, che ha raccolto nel 2016 92,4 milioni di premi.

Sulla base di quanto previsto nel patto parasociale sottoscritto il 14 dicembre 2007 tra l’ex Banco Popolare e Aviva, quest’ultima potrà esercitare un’opzione di vendita dell’intera quota in Avipop Assicurazioni. Come nel caso della partnership nel ramo vita, gli accordi demandano la definizione del prezzo a due esperti indipendenti.

Sulla base delle stime preliminari la banca non ritiene che ci saranno impatti significativi sui ratio patrimoniali al termine del processo di razionalizzazione del comparto.

Via Milano Finanza

Categorie Assicurazioni,News

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close
Please support the site
By clicking any of these buttons you help our site to get better