Assicurazioni viaggi: nuovi obblighi per le agenzie di viaggio

C’è una grande novità in arrivo nell’ambito delle assicurazioni viaggi che riguarda le agenzie di viaggio (e di conseguenza coloro che acquistano da loro pacchetti turistici): si chiama Insurance Distribution Directive, conosciuta anche con la sigla IDD, ed è una direttiva europea rivolta non solo agli intermediari ma a tutti gli altri soggetti (banche, agenti, broker, ecc.) interessati alla vendita di prodotti assicurativi non tradizionali.

E cosa c’entrano le agenzie di viaggio con tutto questo? C’entrano eccome, perché gli operatori delle suddette agenzie che vendono ai clienti polizze viaggio abbinate ai pacchetti turistici, rientrano perfettamente tra i destinatari della nuova direttiva, trattandosi di soggetti che vendono contratti assicurativi pur non essendo assicuratori.

Ma cosa prevede nello specifico l’Insurance Distribution Directive?

A partite dal 1° ottobre 2018 (inizialmente l’IDD doveva essere recepita entro il 23 febbraio di quest’anno, ma il rinvio è praticamente certo), le agenzie di viaggio che vendono polizze dovranno mettersi in regola con gli standard richiesti formando adeguatamente i propri operatori, e inoltre in tutte le agenzie dovrà esserci un responsabile di distribuzione assicurativa con il compito di vigilare sul rispetto delle norme. Infine sarà obbligatorio informare i clienti, in maniera dettagliata e trasparente, sulle caratteristiche delle polizze viaggi.

“Fino ad oggi la distribuzione assicurativa non era regolamentata in Europa”, ha spiegato Dario Giovara, direttore generale di ERV Italia, “Ma adesso questo vuoto sarà colmato. Purtroppo le agenzie di viaggio, alle prese con mille altre incombenze, non sono completamente informate sulla Insurance Distribution Directive (ed è per questo motivo che si è deciso per il rinvio a ottobre, ndr), ma sono chiamate a farlo quanto prima, anche perché le sanzioni per chi non si conforma sono molto alte. Noi compagnie assicurative siamo disponibili alla massima collaborazione”.

Categorie Assicurazioni,News

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Close
Please support the site
By clicking any of these buttons you help our site to get better