Assicurazioni: nuove regole sulla distribuzione

Assicurazioni: l’Europa adotta le nuove regole sulla distribuzione. Claudio Demozzi (SNA): vigileremo per evitare ulteriori inasprimenti

Come i più sapranno, il 14 dicembre scorso il  Consiglio Europeo ha adottato la “Direttiva sulla Distribuzione Assicurativa” (IDD). Le nuove norme prenderanno il posto delle attuali disposizioni in materia di Intermediazione Assicurativa (IMD). 
Tra le principali novità introdotte troviamo:
– l’estensione del campo di applicazione che comprenderà tutti i soggetti che a qualsiasi titolo, salvo rare eccezioni, effettuano distribuzione di prodotti assicurativi, inclusa la vendita diretta e i siti comparatori; 
– la richiesta di adottare tutte le misure ragionevoli volte a evitare che i conflitti di interesse incidano negativamente sugli interessi dei clienti; 
– i requisiti professionali e organizzativi dei distributori, che dovranno corrispondere alla complessità dei prodotti venduti;
– l’introduzione di un documento standardizzato sull’informativa del prodotto, denominato PID, e una specifica definizione della vendita abbinata (cross-selling). 
Dalla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale UE (inizio 2016) ciascuno Stato membro avrà due anni di tempo per recepire la Direttiva. “In questa seconda delicata fase di recepimento della Direttiva – commenta il Presidente Nazionale SNA, Claudio Demozzi – dovremo vigilare affinché le stringenti norme europee non vengano ulteriormente inasprite dal Legislatore italiano o dall’Istituto di Vigilanza. La Direttiva europea è, infatti, ispirata ai principi della minima armonizzazione, per cui lascia spazio ad interpretazioni ed interventi nazionali sui quali il Sindacato Nazionale Agenti è intenzionato a dedicare la massima attenzione”.
Luigi Giorgetti

via SNA channel

Categorie Assicurazioni,News

Tags:

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Close
Please support the site
By clicking any of these buttons you help our site to get better