Assicurazioni: dal 1 aprile contrassegno elettronico

A partire da quest’anno non sarà più necessario esporre il contrassegno sul veicolo.

Le assicurazioni diventano sempre più paperless, ovvero ci saranno sempre meno documenti cartacei in circolazione; a partire dal 1 aprile 2015 non sarà infatti più necessario esporre il tagliando della polizza RC auto sul parabrezza dell’autovettura, consentendo di risparmiare tempo sia per la spedizione del documento sia in fase di verifica durante i controlli su strada da parte delle forze dell’ordine.

Come avverrà il controllo?
Ogni polizza RC auto verrà abbinata direttamente alla targa del veicolo, per cui durante un eventuale controllo basterà consultare il database della motorizzazione civile per verificare la copertura assicurativa; tale verifica sarà possibile anche attraverso i dispositivi elettronici posizionati lungo le nostre strade ed autostrade.

Addio multa per mancata esposizione
Gli automobilisti italiani finalmente possono tirare un sospiro di sollievo, scompare infatti l’obbligo di esposizione del contrassegno sul parabrezza, il processo di dematerializzazione elimina anche l’eventuale multa per la sua mancata esposizione.

Il contrasto alle frodi assicurative ed i vantaggi per i consumatori
Il processo di dematerializzazione è stato sempre descritto come uno degli aspetti che possono contribuire ad un forte contrasto delle frodi assicurative e che in questo senso potrebbe portare benefici ai consumatori in termini di calo dei prezzi, non è ancora chiaro come si orienteranno le imprese assicurative ma è chiaro che un calo dei prezzi delle polizze potrebbe contribuire anche ad una ripresa di tutto il mercato.

Categorie Assicurazioni,News

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Close
Please support the site
By clicking any of these buttons you help our site to get better