Assicurazione auto: polizza per danni ambientali

Nell’ultimo periodo, le condizioni meteo non sono state delle migliori, infatti hanno portato a danneggiare le autovetture. Per tutelarsi bisogna sottoscriversi ad una polizza accessoria.

Da Nord a Sud L’Italia è devastata dal cattivo tempo, con Alluvioni, fiumi che straripano, bombe d’acqua, trombe d’aria, stanno mettendo a rischio la sicurezza di cose e persone, tra cui anche la propria autovettura. Ed in questo caso l’assicurazione non copre sempre i danni causati da disastri ambientali. Per essere del tutto tutelati bisognerebbe sottoscriversi ad una copertura assicurativa aggiuntiva, ovvero una polizza accessoria.

Questo tipo di polizza accessoria consente di proteggere la propria auto in caso di danni provocati da una condizione climatica particolare.

Sottoscrivere una polizza accessoria per eventi atmosferici, comporta ovviamente un aumento del premio assicurativo, che verrà calcolato in base al valore del proprio veicolo, dalle condizioni climatiche storiche del comune di residenza e di come viene utilizzato il veicolo.

Per essere sicuri di ricevere un risarcimento danni in caso di evento naturale di forza intensità, bisognerà avere un polizza accessoria che tutela il danneggiato, e ci sarà bisogno di un riconoscimento dell’evento atmosferico da parte di un centro meteorologico ufficiale.

Categorie Assicurazioni,News

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close
Please support the site
By clicking any of these buttons you help our site to get better