Cattolica incorpora Fata Assicurazioni Danni

Con riferimento all’operazione di fusione per incorporazione di Fata Assicurazioni Danni in Società Cattolica di Assicurazione – Società Cooperativa, atteso che l’incorporante detiene l’intero capitale sociale dell’incorporanda, la deliberazione di fusione da parte di Società Cattolica di Assicurazione sarà assunta ai sensi dell’art. 41 dello Statuto Sociale dal Consiglio di Amministrazione, nel rispetto delle condizioni indicate dall’art. 2505 Cod. Civ., e fatte quindi salve le facoltà ivi riconosciute ad un numero di soci pari almeno ad un ventesimo del loro numero complessivo, attualmente pari a 24630.

Il progetto di fusione è stato iscritto, ottenute le necessarie autorizzazioni, in data 22 settembre 2016 presso i competenti Registri delle Imprese. Lo comunica un avviso della stessa Cattolica Assicurazioni del 24 settembre 2016.

La documentazione relativa all’operazione di fusione è disponibile presso la sede sociale, sul sito internet della Società Cattolica alla pagina Governance – Operazioni straordinarie e sul sistema di stoccaggio autorizzato dalla Consob denominato “NIS-Storage”, gestito da Bit Market Services.
(GD)

Via la Stampa

Categorie Assicurazioni,News

Tags:

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close
Please support the site
By clicking any of these buttons you help our site to get better