Mutui Bankitalia: bilancio positivo per il primo trimestre in tutta la penisola

Dal Bollettino Statistico pubblicato a fine giugno dalla Banca d’Italia è emerso che vi è stato un aumento delle erogazioni delle banche dell’11,5% durante il primo trimestre dell’anno, con i clienti che hanno ricevuto prestiti per un totale di 12.304 milioni di euro, anche se le stime mensili degli istituti di credito parlano anche di un rallentamento della crescita a partire dal mese di febbraio 다운로드.

Analizzando in modo più approfondito le cifre, si nota che il 56% dei mutui del periodo gennaio-marzo vengono erogati nell’Italia Settentrionale mentre il Centro e il Sud si attestano al 24,3% e 13,4% 다운로드. L’incremento più consistente si registra nell’area del Nord-Est, che con 2.675 miliardi di euro elargiti fa segnare il 17% in più rispetto a quanto totalizzato nei primi tre mesi del 2016 수능특강 영어. A seguire troviamo i territori del Nord-Ovest, +15,5%, mentre fanalino di coda della classifica è il sud Italia, con solo un +0,6%.

Localmente, il primo trimestre è risultato positivo in 14 regioni 다운로드. L’incremento più alto si segnala nella Valle d’Aosta, dove i volumi sono lievitati del 43,2% rispetto al pari periodo del 2016. Bene anche Sardegna, Emilia Romagna e Liguria, tutte con variazioni positive superiori al 20% 전쟁의 신 다운로드.

Secondo l’Ufficio Studi Tecnocasa il segno più delle erogazioni dovrebbe interessare anche la seconda parte dell’anno, con rialzi più lievi rispetto ai 12 mesi precedenti per l’esaurirsi della fase discendente dei tassi di interesse 다운로드. Il successo del settore creditizio rimane condizionato dall’andamento della situazione economica del Paese, con le prossime manovre del Governo che saranno fondamentali per aumentare la fiducia dei consumatori 다운로드.

Tecnocasa ha anche esaminato la tendenza nazionale in base alla quantificazione media dell’importo di mutuo. L’ammontare medio delle concessioni si è attestato a circa 114.700 euro, con una variazione rispetto al primo trimestre 2016 del +4,7% 다운로드. Il Nord-Ovest e il Sud sono le aree dove si registra la crescita più elevata (entrambe con valori superiori al +5%) mentre l’unica zona con il segno meno è quella dell’Italia Insulare 크롬 standalone 다운로드.

Via mutui on line

Categorie Mutui e prestiti,News

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.