Italia: polizze dormienti per un valore di circa 4 miliardi di euro

L’Ivass ha calcolato che nelle casse delle compagnie vi sono 4 milioni di contratti assicurativi scaduti ma mai liquidati 다운로드.
Questo poichè spesso le persone non sanno della possibilità che hanno di riscuotere queste polizze, pertanto non fa richiesta.

Negli ultimi cinque anni sono scadute polizze assicurative per un valore di circa 4 miliardi di euro 파워 포인트 2010 다운로드. Il presidente dell’Ivass Rossi, durante la relazione annuale dell’autorità di vigilanza, ha affermato:

” L’Ivass, a partire dallo scorso anno, ha “sensibilizzato imprese e consumatori e molte imprese si sono attivate avviando nuove verifiche, consapevoli del potenziale danno reputazionale che può ricadere su di loro 다운로드. Ma per risolvere il problema occorre un intervento del governo per modificare norme di legge evidentemente imperfette”.

Continua il Presidente, in merito alla posizione delle compagnie dichiarando che queste ultime:

” non sanno se l’assicurato è o no deceduto prima della scadenza della polizza: molto spesso i beneficiari non si fanno avanti perché non sanno di esserlo, e nella polizza sono indicati in modo generico, come ad esempio ‘gli eredi legittimi’” 멜론 아이폰. Una delle soluzioni proposte dall’istituto è che “siano chiaramente identificati i beneficiari delle polizze e che le imprese di assicurazione possano accedere all’istituenda Anagrafe nazionale della popolazione residente: anzi, che debbano farlo almeno una volta l’anno, per verificare i decessi degli assicurati e disporre il pagamento delle somme dovute, così come avviene in altri Paesi europei” 다운로드.

Da questa relazione emerge anche un calo nel quarto trimetre del 2016 del prezzo medio di Rc auto. Questi prezzi sono scesi per cinque anni consecutivi, riducendo il divario con gli altri paesi europei 에스카플로네 다운로드.

La relazione dell’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni ha evidenziato come, per il 2016, il totale dei premi pagati alle compagnie assicurative in Italia sia diminuito dell’8,7% rispetto all’anno precedente, passando da 147 a 134 miliardi 우분투 18.04 lts 다운로드. Il presidente Rossi ha sottolineato che “a soffrire di più è stato il comparto ‘vita’, il cui valore dei premi è diminuito dell’11%, dopo tre anni di continua crescita 다운로드.

 

Categorie Assicurazioni,News

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.