Octo Telematics, le assicurazioni si trasformano con i profili di rischio

Octo Telematic, nel fornitore soluzioni di analisi dati per il settore assicurativo auto, si avvale delle soluzioni di Cloudera per monitorare le abitudini di guida per oltre 100 partner. “Il cloud è per noi essenziale, ma a causa dei requisiti normativi abbiamo anche necessità di servizi on-premise” sostiene Gianfranco Giannella, direttore operativo dell’azienda.

La digital transformation e le tecnologie disruptive applicate all’apprendimento automatico, all‘analisi predittiva e visuale e alla crescita esponenziale dei big data, sta impattando fortemente sul mondo assicurativo, dove le informazioni sono gestite in chiave umana per migliorare l’interazione e la profilazione del cliente, grazie al monitoraggio delle sue abitudini e preferenze.
Per competere in questo settore è strategico per le imprese acquisire competenze e applicazioni tecnologiche atte a gestire ed incrementare la mole dei dati disponibili.

Un’azienda che ha intrapreso da tempo questo percorso e sta già beneficiando dei risultati della sua strategia, è Octo Telematics, che ha deciso di affidarsi alla piattaforma tecnologica di Cloudera per prevedere e valutare il profilo di rischio per il conducente dei suoi clienti presenti e potenziali.

Octo Telematics è il primo fornitore globale di soluzioni telematiche e di analisi dati per il settore assicurativo auto, che monitora le abitudini di guida per oltre 100 partner, utilizzando analisi comportamentali e contestuali.
La società applica algoritmi proprietari al proprio database per fornire nuovi dati dettagliati e approfonditi sul punteggio di rischio del conducente, creando soluzioni al servizio sia delle compagnie assicurative sia gli assicurati.
Il gruppo, che ha la sua sede a Londra e uffici in tutto il mondo, conta oggi oltre 5,4 milioni di utenti connessi e il più grande database globale di dati telematici, con oltre 186 miliardi di miglia di dati di guida raccolti.
Grazie a questa imponente quantità di dati e all’applicazione degli algoritmi, Octo Telematics può formulare previsioni di rischio molto accurate, con la creazione di modelli di apprendimento automatico per la valutazione del rischio del conducente, la determinazione dei prezzi, la ricostruzione degli incidenti, la gestione dei sinistri, di allarmi e analisi degli incidenti, la valutazione del profilo di rischio e stato dei veicoli, rilevando al contempo le frodi assicurative.

“In Octo Telematics utilizziamo la potenza dell’analisi dei dati raccolti dai sensori IoT per trasformare il comparto delle polizze auto ed essere, essenzialmente, disponibili nel momento in cui le persone hanno bisogno di aiuto – dichiara Gianfranco Giannella, direttore operativo di Octo Telematics –. Grazie a Cloudera utilizziamo IoT e machine learning per gestire le informazioni e prevedere i risultati di miliardi di dati sulle abitudini di guida, e oltre 438.000 gravi incidenti da oltre cinque milioni di auto – la più grande base installata al mondo di veicoli connessi registrati”.

Cloudera Enterprise gestisce dati in cloud e on-premise

Per analizzare monitorare ed elaborare la sua grande mole di dati, Octo Telematics necessitava di flessibilità, agilità e scalabilità per gestire i modelli l’apprendimento automatico per il rischio e le applicazioni predittive, sia in ambiente cloud sia on-premise, per soddisfare i livelli di servizio e gli obiettivi economici.

La possibilità di mandare in esecuzione i dati tra ambienti cloud e on-premise, attraverso Cloudera Enterprise, consente a Octo di archiviare, elaborare e analizzare i dati che riflettono oltre 20 milioni di miglia di dati di guida al minuto utilizzando Apache Spark. I dati acquisiti, in particolare, includono molti tipi di dati telematici approfonditi, tra cui posizione, accelerazione, frenata, funzionamento al minimo, collisioni e curve.
La piattaforma si integra con componenti come Apache Kudu e Apache Spark per gestire in tempo reale l’elaborazione, l’apprendimento automatico e l’analisi di tutti i dati IoT, inclusi i dati in movimento e fissi.

“Con la nostra nuova offerta di servizi Platform-as-a-Solution, il cloud è per noi essenziale, ma a causa dei requisiti normativi abbiamo anche necessità di servizi on-premise. Cloudera Enterprise, in tal senso, supporta nativamente un ambiente ibrido, offrendoci così la flessibilità di eseguire i dati laddove necessario con un costo complessivo il più basso possibile”, dichiara Giannella.
Flessibilità, agilità e scalabilità per gestire le polizze

Oggi, utilizzando Cloudera Enterprise per sostituire una piattaforma dati personalizzata, Octo Telematics ha migliorato le proprie capacità di adattamento per gestire i propri volumi di dati e carichi di lavoro analitici.
In particolare, utilizzando il machine learning e l’analisi sulla piattaforma Cloudera Enterprise, Octo Telematics è ora in grado di fornire informazioni fruibili e misurazione del rischio a oltre 100 compagnie assicurative in tutto il mondo, consentendo loro di trasformare la polizza, incluso il premio, la denuncia di danni (FNOL) e ottenere informazioni dettagliate.

“Utilizzando Cloudera Enterprise per sostituire una piattaforma dati personalizzata, Octo ha migliorato notevolmente le sue capacità di adattamento per gestire l’enorme volume di dati e carichi di lavoro analitici – commenta Dave Shuman, IoT e manufacturing industry leader di Cloudera -. Grazie a Cloudera l’azienda ha avviato un importante processo di trasformazione del settore assicurativo automobilistico e tali capacità si traducono in risultati migliori per i consumatori e gli assicuratori”.

Categorie Assicurazioni,News

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Close
Please support the site
By clicking any of these buttons you help our site to get better