Ddl concorrenza 2017: ecco le novità per il settore assicurativo e creditizio

La nuova legge sulla concorrenza porta una serie di novità per gli italiani, a partire dalle assicurazioni, fondi pensioni e banche all’energia, carburanti e trasporti, e arrivando fino alle comunicazioni ed ai servizi sanitari 심쿵할인 다운로드.

Vediamo nel dettaglio i cambiamenti che ci interessano maggiormente, relativi cioè ad assicurazioni e mutui.

Assicurazioni

Polizze Rc Auto meno care per chi installa la scatola nera e per chi non causa incidenti da almeno 4 anni o se si è ‘virtuosi’ pur vivendo in una regione con alta sinistrosità 화이트데이 게임 다운로드.

Banche

Saranno ridotti i costi telefonici per l’assistenza clienti, le telefonate al servizio clienti della banca non potranno costare più di una chiamata urbana; e verrà introdotto un sito internet per il confronto delle tariffe applicate a tutti i servizi bancari 모닝콜. Il Decreto Legge sulla Concorrenza 2017 dovrebbe andare anche a modificare la normativa che regola la stipulazione delle assicurazioni sul mutuo, siano esse obbligatorie o accessorie 다운로드. Nello specifico, verranno apportate delle modifiche all’art. 28 del Ddl del 2012.

Secondo il nuovo ordinamento, qualora il finanziamento che il cliente desidera sottoscrivere preveda (obbligatoriamente o meno) una polizza assicurativa, l’intestatario del mutuo ha diritto a reperire sul mercato in autonomia il prodotto assicurativo e a presentarlo all’istituto di credito 다운로드. Anche in questi casi, la banca non dovrà variare in alcun modo le condizioni delle offerte legate all’erogazione del mutuo.

Infine qualora il mutuatario decida invece di sottoscrivere un’assicurazione sul mutuo proposta dalla banca, il cliente avrà il diritto di recedere dalla polizza entro 60 giorni 가카플레이어. È importante sottolineare che, anche in caso di recesso, il finanziamento resterà valido.

L’ordinamento prevede anche l’introduzione di una nuova disciplina ad hoc per il contratto di locazione finanziaria, ovvero il contratto con il quale l’istituto bancario si impegna ad acquistare (o costruire) una proprietà immobiliare per conto dell’utilizzatore 굿닥터 시즌1.

Alla scadenza del contratto, l’utilizzatore potrà decidere di acquistare l’immobile oppure di restituirlo. Qualora il valore economico legato alla vendita della proprietà sia inferiore all’importo dovuto dall’utilizzatore, l’istituto di credito potrà esercitare il cosiddetto diritto di credito nei confronti di quest’ultimo 다운로드.

Queste sono tutte le principali novità sul Ddl Concorrenza 2017 in materia di mutui che potrebbero entrare in vigore in tempi brevi, una volta approvate le disposizioni da parte della Camera del Senato 영화 센츄리온 다운로드.

 

Categorie Assicurazioni,Mutui e prestiti,News

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.